Il movimento Libertas al fianco della candidatura di Lagalla

AGENDA | IX Congresso SIULP
11 Maggio 2022
Lagalla: “La funzione educativa e sociale della Polizia di Stato è strategica”
11 Maggio 2022

Il movimento Libertas al fianco della candidatura di Lagalla

“Certi di un grande risultato elettorale, abbiamo le soluzioni per salvare questa città, la dignità di famiglie e imprese. Ringrazio fin da adesso il professore Roberto Lagalla per la sua sensibilità verso questa città in un momento così difficile. Ritengo sia l’unica personalità in grado di mantenere l’unità politica e dare certezza ai cittadini”. Queste le parole di Giovanni Gallina, segretario nazionale MP Libertas, movimento che ha deciso di stare al fianco della candidatura di Roberto Lagalla a sindaco di Palermo, in vista delle elezioni amministrative del 12 giugno.
“Il nostro impegno è quello di essere presenti nel territorio e più vicini ai cittadini. Sono stati anni duri sotto l’aspetto organizzativo, amministrativo ed economico. Crediamo – si legge nella nota del movimento Libertas – che le difficoltà rispetto ai vari temi si superino solo se c’è dietro una famiglia forte, bisogna ritrovare la fiducia, il rapporto sociale e personale con i cittadini prima di qualsiasi altra cosa.
Il professore Roberto Lagalla è una persona moderata, da sempre centrista e che potrà dare a Palermo competenza, qualità, serietà e certezze. A noi di Libertas, con grande senso di responsabilità, tocca portare avanti questo cambiamento, dando sostanza al desiderio di molti palermitani persone di essere protagonisti delle scelte della loro città, sperimentando modi e spazi, nei quali sia possibile immaginare e strutturare un’azione amministrativa efficace per la costruzione di una città per tutti. Palermo ha bisogno di partecipazione, di sentire il calore della sua gente, di nuove idee e di persone che si battano per realizzarle. Le persone che vivono in questo Comune sono il centro del nostro impegno, il valore incommensurabile del nostro “stare qui”. Ascolteremo e collaboreremo con associazioni culturali, sociali, sportive, imprenditoriali e sindacali, nella ricerca di idee e soluzioni, che siano le migliori possibili per costruire una dimensione più vivibile e un tessuto sociale più ricco, aumentando il senso di appartenenza e la coesione sociale e dando vigore a tutti i campi in cui la città ha sempre primeggiato: l’economia, il lavoro, l’impresa, il welfare, la cultura.
Amministrare nel modo giusto significa garantire equità ad ogni cittadino, renderlo protagonista delle scelte e far sì che, da osservatore e fruitore di servizi, diventi protagonista della vita quotidiana. Vuol dire mettere da parte favoritismi e gestione personalistica dei servizi. Vuol dire mettere da parte visibilità e successi personali ed abbattere le barriere esistenti tra cittadinanza ed amministrazione. “Omnia vincit humilitas”: l’umiltà vince su tutto. Vogliamo declinare questa parola, umiltà, come nuovo modo di fare politica”.

Comments are closed.

Privacy Policy Cookie Policy